Podcast forever …

I viaggi in macchina rimangono, e quindi bisognava trovare una valida alternativa alla raccolta di CD-RW con musica pseudo-indie-pseudo-sconosciuta-della-quale-non-ricordavo-mai-i-titoli-e-nemmeno-gli-autori (sono stato chiaro??) !!
L’alternativa l’ha trovata ovviamente la dolce metà , dopo però che il sottoscritto aveva brillantemente illustrato le potenzialità di un jack AUX e di un cavo maschio-maschio !
L’altrenativa si chiama Podcast Hall ed ? una vera miniera per gli appassionati di trasmissioni radiofoniche, come ad es. “Alle 8 della sera” di Radio2.

Ebbene una delle prime trasmissionni che abbiamo ascoltato con piacere ? stata “Venti divi,venti film” di Giovanna Gagliardo. Non pensavo quante e quali storie di persone e fatti si potessero ricavare a partire dalla realizzazione di un film: attori, produttori, scene e ambientazioni. Era ora di iniziare a recuperare qualche film …

abbiamo iniziato da questi 2 :

Ora chi ci ferma più ?


HASTA

Facebook ci ha rubato l’anima …

Eh si, si può dire che il numero di post su questo indirizzo da quando esiste FB, o meglio da quando ha preso possesso della nostra vita online è drasticamente diminuito. Bè diciamo anche che non è che sia stato poi così tanto libero in questi ultimi … 5 mesi ? si vabbè, direte voi, che vuoi che sia: fare la cresima (con relativo corso ) … seguire il corso pre-matrimoniale … organizzare il viaggio di nozze in Giappone (non proprio dietro l’angolo) … sposarsi (il 24 di Aprile, come se fosse il 7 di Novembre) … partire per il Giappone … “sopravvivere” (in realtà siamo stati benissimo!) a 2 settimane di ramen, tofu, pescetti fritti a colazione, sushi (buonissimo) , noodles … e quindi più che a FB darei la colpa al poco, pochissimo tempo che ho potuto dedicare a questo … uhm, cosa sarà diventato nel frattempo?

Quello che vuole essere nel futuro ? una scappatoia dal “postaggio mordi e fuggi” di FB, Twitter etc. etc. Infatti per prima cosa leviamo queste pagine dai feed di FB, e poi… poi si vedrà ! Per ora si va a dormire che la Sagra del Cencio ci ha veramente distrutto !

HASTA