Cronoblog …

Innanzitutto, un acronimo, tanto per chiarire la mia situazione: “S.A.H.E.” ovvero, “Stay-at-home-Engineer”, che ho coniato al momento (bravo no?) per adeguarmi alla moda americana di abbinare qualsiasi cosa alla perifrasi “Stay-at-home” (b? per la verit? soprattutto nell’ambito familiare …).

Quindi cosa fa un S.A.H.E. messo parecchio ma parecchio male con l’influenza di quest’anno durante una giornata in cui ? apparso anche il sole dopo giorni e giorni di pioggia ?Visto che l’attivit? che lo stanca di meno (stare a letto sembra farmi pi? male che bene e qui si capisce tutto), ? battere sui tasti dell’iBook, allora compie nell’ordine le seguenti operazioni :

  1. Dopo aver avviato il Mac, controlla la sua posta personale, ridendo e facendosi anche scappare una lacrimuccia, GDE 🙂
  2. Dopo aver googlato un p?, mette a posto il fastidioso errore “undefined symbol: gzopen64” e inizia l’ennesimo update del vetusto ma affidabile server Debian/Unstable
  3. Accede al sito di Repubblica.it, dove legge e approva l’articolo di Giannini sull’ennesima figuraccia della politica italiana (o forse della magistratura ? Cosa cambia ?)
  4. Ri-scopre il Blog di Beppe Grillo e decide che legger?, in ritardo sui tempi, anche quello di Corrias/Gomez/Travaglio. A tal proposito un permalink ? d’obbligo !
  5. Malaguratamente, apre la webmail dell’ufficio, cos? … tanto per vedere quanta merda gli toccher? spalare al suo ritorno e, con rammarico, osservando i piccoli problemi che “ingiustamente” si scaricheranno sui colleghi(Deja-vu)
  6. Affronta con piglio deciso le quotidiane 4-5 puntate della 3za serie di “24”, ricordando di averla vista quasi tutta in TV, ma tant’?, occorre tappare i buchi !
  7. Risponde ai continui SMS di auguri che continuano ad arrivare comunque (e meno male !)
  8. Cerca invano di consolare la mamma lontana … che siamo pur sempre Italiani e i figli so sempre “piezz’e core” (dovrebbe essere corretto … si attendono conferme da esperti napoletani).
  9. Si stanca del tema del suo inutile Blog e decide di ritornare ad uno pi? minimale e meno “giovanile” 🙂
  10. Riposa un p? … e si siede a riflettere … lasciando che Last.Fm faccia la sua parte 🙂

HASTA

Share on ..Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *