Someone like you …

Finisce la settimana post-ferie-di-natale. Dura ? Come sempre … forse non ? ancora finita … dato che domani ci diamo dentro un’altra volta… e vabb? , servir? a metterci in tranquillit? per la prossima settimana.

Mentre cerco di stancarmi abbastanza per andare a dormire senza altri pensieri, ho lanciato una mega-operazione di backup sull’iBook che oramai, poverino, non ce la fa quasi pi?. Tenter? un’operazione “alla Windows”: backuppo e reinstallo !!! Lo so, non si fa? con MacOS X ma … ? l’ultima spiaggia !!!

Nel frattempo, giro per la rete, nella speranza di smarcare le 1000 notizie che Feedly mi propina … anche se ? improprio dire cos? perch? in fondo mi sono abbonato io a tutti quei FEED RSS 😛 Nel completo marasma che mi attanaglia, devo per? segnalare :

  • Pronti al Peggio :l’iniziativa di un gruppo di geniali matti ovvero Andrea Girolami (Rumore, tra l’altro) e “IRagazzidellaprateria” che , sulla scia di quello che si pu? vedere su La Blogotheque con i suoi Take-away- shows,? portano ottima musica per strada e nelle nostre case (speriamo!).? Personalmente mi ? piaciuta molto l’intervista a JR dei Giardini di Mir?, e i “concerti” itineranti degli Amari e dei Settlefish. Questa settimana per?, la chicca ? Pino Scotto che si cimenta con una sorta di quiz (ipod Casino) e ne spara di tutti i colori !!! Che personaggio, ricordo di averlo visto a Catanzaro un paio di anni fa prima di un concerto dei Verdena … frase mitica “E che dire di quei cazzoni … che l’unica cosa azzeccata che hanno ? il nome “zero assoluto” : VAFFFFANCULOOO !!!”.? Massimo rispetto per i ragazzi di Pronti al peggio … vi devo una bevuta per la maglietta ok ? 😛
  • Ancora non ho avuto modo di visitarlo , ma davvero pare che la musica Live nel territorio Pisano si stia ri-vitalizzando grazie al Caracol, almeno a vedere la lista dei concerti passati e futuri. Il 23/01 si potrebbe ad esempio vedere Moltheni, mentre The Niro il 24/01 … e l’Antolini a Febbraio … e poi chiss? !!! Era ora cazzo !!!
  • I Billie , the vision and the dancers suoneranno in Italia a breve … l’unica data possibile (almeno per me) per andare a vedere e sentire questi scalmanati svedesi (seguiti da tanto tempo grazie alla mitica R. che ce li ha fatti conoscere) sarebbe quella di La Spezia… anche qui staremo a vedere …

Sar? ora ?? Yessssssssssssss 🙂

HASTA

Share on ..Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *