Dove stai sbagliando…

Poi … qualcosa deve farci venir fuori dalla merda. La sensazione ? che ci sia qualcosa che mi insegue, piuttosto che il contrario. Mi insegue e mi bracca e mi manca il respiro a volte. Riesco a correre, come l'altra settimana. Ma ho 10 min. di autonomia, poi perdo la testa. E' una giusta metafora ? non lo so … so solo che si fa sempre pi? netta la sensazione che sia il momento di venir fuori dalla merda, una volta per tutte. Per di pi? … guardi un film interessante … e ti accorgi che per quanto ti inseguano, c'? sempre la via di uscita. La mia, a breve, si chiama NYC. Si materializza tra meno di 10 giorni, per una settimana. Una settimana di caldo, camminate, scarpe consumate e testa per aria guardando lo Skyline. Una settimana durante la quale mi trovate (se ci riuscite merde !) qui. Ci arrivo… posso quasi sentire i motori dell'aereo ! Sono libero… per una settimana… e poi ancora un'altra settimana a casa. Cercando odori, sapori, persone … cercando una via di fuga. Sono sicuro che c'?, l'ho vista e l'ho sentita in questi giorni. Non si direbbe vero ?? Avevo perso di vista qualcosa, avevo perso di vista il fatto che sono molto pi? forte di questa merda. Che se anche sbatto la testa al muro, allora poi so da che parte NON andare !
Spero di riuscire a scrivere SEMPRE da adesso in poi 🙂 E' una delle cose che dimostrerebbero come vorrei essere, come vorrei esprimermi.

Una menzione speciale va a chi mi ha fatto uscire da queste giornate buie :

1) Lucy e le sue faccine 🙂
2) Tommy che 5 minuti dopo che avevo “chiuso” il blog mi ha scritto…e che ha ricominciato anche lui a scrivere…e alla grande con i Sonic Youth🙂
3) I signori qui sotto :

che hanno (almeno per noi) risollevato la “Notte Bianca” a Livorno. Ora sono entrati a far parte dei miei compagni di viaggio !

4) alcune rime di FabriFibra

5) Ancora:
Camera Obscura
Dirty Three

6) Pap?, mamma, P&G, Simo, tutti voi che siete “cos? lontano, cos? vicino”.

7) Breece D'J Pancake

A presto…SEMPRE !

mangio volgarit? non dico mai la verit?
ma cazzo froci culo figa ciao mamma ciao pap?
qualcuno mi aiuti ho solamente un collasso
non posso ammazzarmi ho il balcone troppo basso
ma finche esisto brucer? ogni impianto !

+

Voglio parlare, ma le immagini non diventano parole. Mi vedo disintegrato, ogni cellula a miglia di distanza dalle altre . Le metto tutte insieme e mi inginocchio sull'erba scura.

HASTA

]]>

Share on ..Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *