Il prezzo ? uguale …

Come un mantra …. “devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire devo dormire ” STOP !

Un paio di cose … c’era una volta il vinile (GRAZIE_AL_CAZZO), e una delle prime cose che abbiamo visto in vinile ? stata questa :

a8341000.jpg

Tornammo a casa con questo gioiello in mano e lontano, dall’altra parte del mondo ci immaginavamo questi strani personaggi passeggiare per quelle strade d’America diventate un p? pi? vicine e sempre pi? a partire da quegli anni da Deejay TV 🙂 Per un p?, fino a che 50Cent e soci non ci hanno rovinato la festa e fino a che non abbiamo sputato imprecazioni alla maniera dei Cypress Hill, per noi “pivelli” l’Hip Hop ? stato anche un p? De La Soul, ? stato un p? l’Hip Hop degli “effettini” fatti con elettronica d 2 soldi, da voci che sembravano registrate con la testa dello speaker dentro una casseruola da 24 … se c’? stato un momento in cui “inconsapevolmente” ci siamo sentiti “alternativi” (ma nel senso buono) e “indie” ? stato quando abbiamo comprato questo disco. E’ un bel ricordo che ho … e non saprei come definirlo altrimenti, anche se qualcuno potrebbe non essere d’accordo… b? in quel caso “I fucking spit on you” 🙂

Tutto ci? per dire ogni bene ed esprimere massimo rispetto per “The Impossible Mission”, l’ultimo disco dei De La Soul, che mi tiene compagnia in auto e a casa gi? da un p?. E’ passato tanto tempo ma il disco mi sembra fatto bene forse soprattutto perch? “lontano” da un certo tipo di Hip-Hop che mi stanca abbastanza presto.

In tema di ritorni al passato , mentre aspetto di ascoltare “Requiem”, ultima fatica dei Verdena, ho ripreso ad ascoltare “Il suicidio del samurai”. E’ un disco forte e molto bello, che per? personalmente mi lega ad un periodo disastroso … (perch? adesso com’? ? ). Ho la sensazione che se dovessi mai costruire un castello di carte, e volessi (o non volessi ma fa lo stesso) vederlo cadere, la colonna sonora sarebbe proprio questo disco … “forse” ? proprio cos? che ? successo, ? cos? che mi si ? impresso nella memoria questo disco. Sono caduto , ed ? stato difficile rialzarsi …
La parola che ricorre pi? spesso ? “niente” perci? … situazioni in cui ci metto il “niente”:

  1. Non ? successo niente …
  2. Non me ne frega niente …
  3. Non ho capito niente …
  4. Non ho detto niente …
  5. Cazzo vuoi ? Niente …
  6. Tanto … no … niente …

E qualche altra decina che adesso …. no niente … Un video e un p? di parole :

Mina – Verdena – Il suicidio del samurai (2004)
Oh Mina, ho perso il controllo
E dopo tutto non avr? che pioggia che cade con me
E getto le ultime molecole contro di te
E brucia con me l’aria, e brucia con me l’aria
Oh Mina, ferma e composta
Getto le ultime molecole contro di te
E brucia con me l’aria, e brucia con me l’aria.

Qualsiasi cosa accada … so di essere PRONTO !

HASTA

UPDATE 21/03/2007 :

Un sacco di typos …. CORRETTI ! 🙂

Share on ..Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *