Cosi fan tutti … o meglio "mettiamo un disco sul giradisco"

Tutti si sbizzarriscono con le classifiche di fine anno … il 2009 è già finito ed il 2010 ha già portato un paio di bachi (vero SpamAssassin?) ed io non ho ancora pronta la mia classifica. Ma che cazzo, non sia mai! Eccola qui (per ora solo i primi 5) :

  1. Brunori SAS – Vol.1
    Perché, scusate, ma la musica “italiana” non si sente affatto su X-Factor né su Amici , né , forse, a Sanremo.Perché ? un disco semplice eppure geniale. In ogni singola canzone potrei dire di ritrovare qualcosa di molto, molto personale, e non succede spesso.Sarà perché ? calabrese come me 🙂 Sarà perché quando l’ho “braccato” all’uscita del teatro Umberto a Lamezia il 31/12, ci siamo abbracciati dopo avermi firmato il disco appena comprato. Ecco perché Dario Brunori ? il mio eroe del 2009, insieme a me stesso (che sono riuscito ad arrivare in fondo all’anno!) e a mio papà.
  2. Fuck Buttons – Tarot sport
    A nessun Laptop è stato fatto del male per fare questo disco. Il primo disco mi era sembrato “troppo rumoroso”, ora non riesco a fare a meno di questo rumore. Personalmente mi fanno venire voglia di saccheggiare Ebay per cercare quei minuscoli aggeggi (professo la mia ignoranza totale) che usano, per far venir già un po’ di intonaco dal rumore. Non so se quello che fanno può rientrare in una qualsiasi categoria musicale, ma “francamente me ne infischio” (cit.)
  3. The XX – XX
    Freddo, ecco come lo definirei. Ma il freddo ti conserva, ti fortifica, ti fa apprezzare il caldo quando ritorna. Sono freddi ed essenziali, ma ci piacciono così. Non sappiamo quanto dureranno ? Chi se ne frega. Non li abbiamo visti dal vivo quando qualcuno dice che non ne vale la pena ? Va bè… io continuo a consumare il disco.
  4. Blood Bank EP – Bon Iver / Unmap – Volcano Choir

    Justin Vernon è un altro dei miei eroi del 2009 ! “Blood Bank” mi ha accompagnato per tanti di quei KM che non saprei nemmeno contarli, ha il ritmo delle canzoni che servono proprio a farti tenere gli occhi sulla strada, sperando di arrivare presto a casa.
  5. L’amore non è bello – Dente
    Un’altra promessa per il futuro … nessuna sbavatura, sento almeno una volta al giorno “Vieni a vivere” … perché ho una speranza per questo 2010 (buggato) !

Ho finito … per ora , ma ci sono sicuramente degli altri dischi che meritano e soprattutto che ho bisogno di ri-ascoltare e ricordare !

HASTA

PS: cambio tema e nome-al-blog e città e macchina e testa … e chissà cos’altro 🙂 Ma te, non ti cambierei con nessuno al mondo.

Questa voce è stata pubblicata in Blog, Pensieri più o meno liberi, You make me sick...i make music e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.