We shall overcome …

Passato un ennesimo fine settimana, l’ultimo con un sabato al lavoro. Non per qualche motivo particolare tranne per la stanchezza che mi ritrovo sulle spalle la domenica sera (ovvero adesso).

Per dire che non mi sono dato da fare … ecco un p? di concretezza … segue poi solita dose di vaneggiamenti&musica 🙂

1) Operazione tende e lampadario concluse … grazie P. & G. Rimane aperta la battaglia della terra di mezzo.. ovvero che cazzo fare in sala e cucina 🙂

2) Varie fixes sono state applicate al serverone … tuttavia non sono ancora riuscito ad ottenere il risultato voluto. In pratica ho un solo server e devo servire tramite Apache anche un sito Plone. Tutto sommato facile se si tratta di vederlo dalla rete locale … il difficile sa? farlo vedere dall’esterno … non ho ancora capito se posso far fare tutto ad Apache con giri strani di Proxy e Redirect … oppure se devo inventarmi qualcosa dal lato router … mah !

3) Ho letto un intero capitolo di “I Simpson e la filosofia” (qui se volete saperne di pi?) … non ? che il libro sia brutto … tutt’altro … per? per me ? una conquista.
Poca roba vero … si deve pur ricominciare da qualcosa. Mi accorgo ogni giorno che passa che mi sembra di ripartire sempre da “quasi-zero” … con la mia vita intendo … ? come se distruggessi tutto per ricominciare il giorno dopo … mi rimane un vago ricordo di cose che ho fatto … e il pi? delle volte mi sembra di avere sbagliato, e non ? incoraggiante per il proseguio della giornata. Per? riesco ancora a scrivere e a pensare con lucidit?. Riesco ancora a pluggare le cuffie nell’Ipod e riesco ancora a mantenere il controllo davanti alla gente … vorrei vedere … non sarei qui se cos? non fosse. Ma dentro … dentro cosa succede ? Succede quello che ho appena detto … distruzione e ricostruzione continua … continuer? a sbagliare lo so… continur? a fidarmi di un telefono che squilla e cointinuer? a seguire un isola che non c’? … continuer? fino ad affogare per poi sputare tutto e ricominciare … conitnuer? a credere di poter essere meno emarginato di quanto mi sento adesso … continuer? perch? alla fine come dice il Boss “We shall overcome” … se non trovo le parole … aiutami tu … aiutami tu … e se tu non mi aiuti mi prender? ANCHE questa cosa sulle spalle … come te la sei presa tu per tutta la vita ed anche di pi? … grazie 🙂

Se non metto insieme le parole … b? le cerco … e alla fine le trovo:

Subconscious – Ani difranco – Reprieve (2006)

and i ain’t in the best shape
that i’ve ever been in
but i know where i’m going
and it ain’t where i’ve been
i know where i’m going
and it ain’t where i’ve been

HASTA

Share on ..Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *