Ancora una giornata cos? e …

E non lo so… e non lo so cosa potrà succedere alla mia sanità mentale. Sono 2 giorni che cerchiamo in due, mica da solo … l’attenuante è che siamo nella stessa condizione fisica di ricordarci il nome Tracy Champman … non che fosse importante, però è un chiaro sintomo che 4 giorni di chiusura completa possono fare davvero male. Perciò adesso … andrò a gettare l’immondizia, per fare il mio dovere verso la societò , ma più che altro per fare un passo fuori da queste mura. Non ne posso UFFICIALMENTE più di sentire nell’ordine :1) Stairway to heaven (presa da chissà quale live , si direbbe recente però … eh si … ce la fanno ancora a cantare e a suonare quei vecchi dinosauri!)2) Blowing in the wind (the answer my friend, is not blowing in the wind : is lowering the volume !)

3)Qualsiasi canzone dei Pink Floyd che non sia Money !! (quella voglio salvarla … chissà perché quella canzone mi è sempre piaciuta)

Ascolto a rotazione:

  • Burial – Untrue
  • Le luci della centrale elettrica
  • The National – Boxer
  • A place tu bury strangers – s/t

E spero che, lunedì 31 marzo, non ci sia proprio nulla che possa fermare la nostra folle corsa verso … Firenze ed il concerto dei Portishead.

HASTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.